Cronaca
Il mistero si infittisce

Altri resti umani nell'Adigetto: dopo la gamba anche una testa e un tronco

Questa volta i pezzi di corpo sono stati trovati a Lendinara...

Cronaca Rovigo, 29 Luglio 2022 ore 12:26

Ora non è più solo una gamba. Altri pezzi di corpo umano sono stati trovati nelle acque dell'Adigetto.

Altri resti umani nell'Adigetto: dopo la gamba anche una testa e un tronco

Ieri l'arto era stato rinvenuto in una chiusa a Villanova del Ghebbo, poche ore più tardi, però, e a pochi chilometri di distanza nel territorio di Lendinara, gli inquirenti hanno trovato un sacco della spazzatura con all'interno una testa e un tronco. I Carabinieri, poi, soon tornati indietro verso Villanova, dove era stato individuato un altro sacco al cui interno erano state ritrovate due braccia. A quel punto è stato necessario aprire un fascicolo per omicidio e disporre gli esami per tentare di risalire all'identità della vittima. Vittima che sembra essere un uomo dalla carnagione chiara.

Il primo ritrovamento, dunque, ricapitolando, è avvenuto nel corso della mattinata scorsa a Villanova del Ghebbo: lì gli operatori del consorzio di bonifica hanno rinvenuto la gamba. Una prima analisi ha chiarito che le condizioni dell'arto fossero tali da ritenere che non fosse rimasto per molto tempo in acqua. Una mutilazione recente dunque... Da lì gli inquirenti hanno iniziato a perlustrare la zona. A pochi chilometri di distanza a Lendinara è stato scoperto l'altro sacco nero, quello in cui erano nascosti la testa e il tronco. Poi è stato individuato il secondo sacco dell'immondizia con all'interno le braccia. Manca solo l'altra gamba.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter