Taglio di Po

Tenta il gesto estremo nelle acque del Po, 41enne salvata dai Carabinieri

I Carabinieri hanno notato in mezzo al fiume affiorare dalle acque la testa di una persona.

Tenta il gesto estremo nelle acque del Po, 41enne salvata dai Carabinieri
Cronaca Rovigo, 23 Giugno 2021 ore 14:47

Ha tentato il gestro estremo lasciandosi andare nelle acque del Po, i Carabinieri sono riusciti a salvarla.

Tenta il gesto estremo nelle acque del Po

Nella giornata di oggi, mercoledì 23 giugno 2021, alle ore 10.30 circa, a Taglio di Po, una pattuglia dei Carabinieri della locale stazione nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto lungo l’argine del fiume Po, ha notato in mezzo al fiume affiorare dalle acque la testa di una persona.

I militari si sono pertanto recati immediatamente presso un vicino attracco dove, con l’aiuto di una barca di un locale pescatore, hanno raggiunto la persona, una donna, che è stata tratta in salvo sull’imbarcazione.

Non è in pericolo di vita

Sul posto è subito intervenuto anche personale dei Vigili del Fuoco e del 118.
La donna è stata quindi trasportata presso l’ospedale di Porto Viro, dove tuttora si trova ricoverata, non in pericolo di vita.

Le prime indagini hanno permesso di accertare che la donna, una 41enne del posto, poco prima aveva raggiunto in sella alla sua bicicletta le sponde del fiume, dove poi si era lasciata andare nelle acque.

4 foto Sfoglia la gallery