Cronaca
Tragedia

Rovigo sotto shock per le tre giovani vite spezzate sulla strada: addio Marco, Filippo e Michael

A perdere la vita Marco Stocco, Filippo Bettarello e Michael Zanforlin. N.M. è in rianimazione.

Rovigo sotto shock per le tre giovani vite spezzate sulla strada: addio Marco, Filippo e Michael
Cronaca Rovigo, 27 Ottobre 2021 ore 08:58

La notte scorsa, tra martedì e mercoledì qualche minuto prima della mezzanotte, i vigili del fuoco sono intervenuti per un gravissimo incidente lungo la SP 27, in località Grignano Polesine a Rovigo: deceduti tre giovani un quarto gravemente ferito. (Nella foto di copertina Marco Stocco, Filippo Bettarello e Michael Zanforlin)

Rovigo sotto shock per le tre giovani vite spezzate sulla strada: addio Marco, Filippo e Michael

Una tragedia. Una vera e propria tragedia, quella che si è consumata questa notte lungo la Strada Provinciale 27 a Grignano Polesine. Non la si potrebbe definire in altro modo. Al volante dell'auto schizzata fuori strada, che poi ha terminato la sua corsa contro un grande platano che costeggia l'arteria stradale, c'era l'unico 18enne del gruppo, Marco Stocco (nella foto il primo da sinistra), di Boara Polesine. L'impatto, come detto, è stato violentissimo, purtroppo per i ragazzi non c'è stato nulla da fare.

L'unico sopravvissuto, N.M, le iniziali del suo nome, 16 anni, è gravissimo in rianimazione e sta lottando con tutte le sue forze. Gli altri due giovani a bordo dell'auto, Filippo Bettarello e Michael Zanforlin (rispettivamente terzo e quarto nella foto di gruppo in copertina), non hanno avuto scampo: sono morti sul colpo. Bettarello, secondo quanto ricostruito, abitava con la zia nel quartiere Commenda di Rovigo, Zanforlin, invece, viveva con la mamma nella frazione di Buso e Rovigo.

  • 12.25 - AGGIORNAMENTO: Pochi minuti fa sulla tragedia si è voluto esprimere il sindaco, per portare un messaggio di cordoglio ai famigliari e agli amici dei giovanissimi che hanno perso la vita.

"L'intera comunità è sconvolta per la tragedia avvenuta questa notte, tre giovani vite ci hanno lasciato a causa di un incidente stradale e un altro ragazzo sta lottando con tutte le sue forze. Siamo partecipi dello straziante dolore che ha investito le famiglie. Come amministrazione comunale e come comunità ci stringiamo a loro e al loro dolore.

La magistratura e la polizia stanno cercando di capire nel dettaglio cosa sia successo, sono in costante contatto con le forze dell'ordine per riuscire ad avere ulteriori informazioni. Un grandissimo abbraccio alle famiglie e sentite condoglianze da parte di tutta l'amministrazione e di tutta la comunità".

  • 10.00 - AGGIORNAMENTO: Continuano ad arrivare informazioni in più relative alla tragedia che si è consumata lungo la SP 27 questa notte. Ora sono stati resi noti i nomi dei ragazzi che hanno perso la vita: si tratta di Marco Stocco, Filippo Bettarello e Michael Zanforlin. Secondo quanto riferito dalle Forze dell'ordine tutti e tre erano originari di Rovigo. Il quarto soggetto che si trovava a bordo dell'autovettura al momento del violentissimo impatto, N. M. è in rianimazione.

L'incidente si è verificato in via Giotto in direzione Grignano. La fuoriuscita dal manto stradale è stata autonoma. Sul posto la Polizia stradale.

  • 9.28 - AGGIORNAMENTO: Come detto, purtroppo, sono tre i ragazzi (tutti originari di Rovigo) deceduti a causa dell'incidente stradale che si è verificato questa notte. E un quarto è in rianimazione in condizioni gravissime. A perdere la vita due 17enni e il conducente 18enne. L'altro giovanissimo in condizioni drammatiche ha 16 anni.

Strage lungo la Sp27: tre giovani morti per un incidente stradale

L’allarme alla sala operativa del 115 da parte di un vigile del fuoco in transito, che si è accorto del sinistro dalle luci di posizione dell’auto finita contro un platano. I pompieri arrivati dalla centrale con tre squadre, utilizzando cesoie, divaricatori e martinetti idraulici, hanno tagliato la cappotta della Ford Ka estraendo i quattro giovani.

Purtroppo nonostante i soccorsi e i tentativi di rianimazione, il medico del SUEM ha dovuto constatare la morte di tre persone, un quarto è stato stabilizzato e trasferito in codice rosso in ospedale. Sul posto la polizia stradale per i rilievi del sinistro. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

3 foto Sfoglia la gallery