Cronaca
Tragedia

Incidente mortale a Rovigo, il sopravvissuto sta lottando come un "guerriero"

Il 16enne è intubato, ha un trauma facciale importante, un grumo di sangue nel cervello. Ma non ci sarebbero lesioni interne

Incidente mortale a Rovigo, il sopravvissuto sta lottando come un "guerriero"
Cronaca Rovigo, 28 Ottobre 2021 ore 12:51

Quando l'hanno estratto dalle lamiere, il 16enne sopravvissuto al tragico incidente di martedì notte, era ancora cosciente e muoveva gambe e braccia. Le sue condizioni restano gravissime, ma c'è la speranza che riesca a reagire.

Incidente mortale a Rovigo

Ora le speranze sono tutte sul letto d'ospedale in cui si trova il 16enne, l'unico sopravvissuto alla strage che si è consumata martedì notte lungo la strada che porta da Rovigo a Grignano. Il giovanissimo potrebbe essersi salvato grazie alla cinture di sicurezza: il ragazzino, infatti, aveva promesso alla fidanzata di usarle sempre in auto.

E' stato lui, dopo il tremendo impatto, a fornire ai soccorritori i nomi di battesimo degli amici morti. poco dopo la mezzanotte. Il 16enne di Borsea era dunque vigile al momento dell'arrivo dell'ambulanza, ma le sue condizioni di salute erano gravissime. E lo sono ancora oggi, mentre sta lottando come un vero guerriero per reagire alle cure. Ha riportato un grave trauma facciale, ha le costole rotte e un piccolo grumo di sangue nel cervello.

Il sopravvissuto lotta come un "guerriero"

Attualmente è intubato e in coma farmacologico. Ma non ci sarebbero lesioni interne e questo lascerebbe uno spiraglio di speranza. Nel breve curriculum al volante del giovanissimo conducente dell'auto, Marco, il cui padre è istruttore di guida, c'è stato un precedente. Il 3 di settembre, riaccompagnando altri due amici con l'auto di un conoscente, era uscito fuori strada e si era procurato la frattura del bacino.

Le indagini e gli accertamenti, procedono, e nel corso dell'analisi degli inquirenti, è stata rinvenuta una quantità di marijuana. Ma al di là di tutto resta il dolore straziante di famiglie che sono state letteralmente travolte da una tragedia immensa, alle quali, giunge da ogni parte la piena solidarietà.