Cronaca
Carabinieri aggrediti

Spacciatore si scaglia contro i carabinieri con una bottiglia di vetro

Arrestato un 34enne marocchino domiciliato a Porto Viro.

Spacciatore si scaglia contro i carabinieri con una bottiglia di vetro
Cronaca Adria e Delta del Po, 07 Novembre 2021 ore 11:10

Nel nottata del 6 novembre, i carabinieri della stazione di Porto Viro (RO) hanno tratto in arresto, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, C. R. 34enne marocchino domiciliato a Porto Viro.

L'aggressione ai militari

Durante un servizio di controllo del territorio i militari operanti hanno notato un individuo che, accortosi della loro presenza, si era messo a correre verso la vicina pineta. L’uomo, subito raggiunto dai carabinieri, si è però scagliato contro di loro, anche tentando di colpirli con una bottiglia di vetro, circostanza per cui è stato subito bloccato.

Trovata cocaina e denaro in contanti

Nel corso della conseguente perquisizione personale, lo stesso è stato trovato in possesso di 16 involucri contenenti cocaina, per un peso complessivo di 7,6 grammi circa ed di 220 euro in contanti, il tutto sequestrato. Il magrebino ha pertanto trascorso la notte presso la camera di sicurezza dei carabinieri di Adria. Dopo il rito per direttissima, l'arresto è stato convalidato e disposto obbligo di dimora a Porto Viro.