Cronaca
Vigili del Fuoco sul posto

Rovigo, principio d’incendio nella camera da letto: disabile rimane intossicato

L’allarme alla sala operativa del 115 è stato dato dai vicini che sentivano chiedere aiuto.

Rovigo, principio d’incendio nella camera da letto: disabile rimane intossicato
Cronaca Rovigo, 30 Maggio 2022 ore 12:45

I Vigili del fuoco sono intervenuti in Via Antonio Villa a Rovigo per un principio d’incendio all’interno della camera da letto di un disabile.

Rovigo, principio d’incendio nella camera da letto

Erano da poco passate le 0.40 di lunedì 30 maggio 2022 quando i Vigili del fuoco sono intervenuti in Via Antonio Villa a Rovigo per un principio d’incendio all’interno della camera da letto di un disabile rimasto intossicato.

L’allarme alla sala operativa del 115 è stato dato dai vicini che sentivano chiedere aiuto. I pompieri arrivati nell’immediatezza con due squadre, solo tre minuti dopo la richiesta per la vicinanza con la sede, hanno subito prestato il primo soccorso all’uomo nella stanza oramai piena di fumo.

Trasferito in ospedale

L’uomo di notevole corporatura è stato portato fuori dai vigili del fuoco e successivamente assistito dal personale sanitario del SUEM per poi essere trasferito in ospedale. I

l principio d’incendio, subito spento, le cui cause sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco, potrebbero essere state innescate dal surriscaldamento di un dispositivo elettrico. L’appartamento è stato areato, ripristinando la sicurezza dello stabile. Nessun problema per gli altri condomini. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter