Menu
Cerca
Rovigo

Niccolò Brizzolari nominato Alfiere della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella

Ha fornito gratuitamente agli anziani la possibilità di ascoltare un’opera che, magari per problemi di vista, non sono più in grado di leggere autonomamente.

Niccolò Brizzolari nominato Alfiere della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella
Cronaca Rovigo, 11 Marzo 2021 ore 15:48

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito 28 Attestati d’onore di “Alfiere della Repubblica” a giovani che nel 2020 si sono distinti per l’impegno e le azioni coraggiose e solidali, e rappresentano, attraverso la loro testimonianza, il futuro e la speranza in un anno che rimarrà nella storia per i tragici eventi legati alla pandemia.

Niccolò Brizzolari nominato Alfiere della Repubblica

Niccolò Brizzolari, 18 anni, residente a Rovigo è tra i 28 giovani che nel 2020 si sono distinti per l’impegno e le azioni coraggiose e solidali. Nello specifico è stato premiato per il senso civico e la solidarietà espressi in attività in favore degli anziani e nell’impegno sui temi ambientali.

Con i propri mezzi ha realizzato un audiolibro dell’opera di Pirandello “Uno, nessuno e centomila” e l’ha offerta gratuitamente a quanti non riescono più a leggere in autonomia. Nelle motivazioni si legge:

“Il suo impegno civico spazia dai temi ambientali ad azioni di concreta solidarietà. Durante l’estate 2020 ha registrato, con i propri mezzi, un audiolibro del capolavoro ‘Uno, nessuno e centomila’ di Luigi Pirandello. Obiettivo dell’impresa: dare gratuitamente agli anziani la possibilità di ascoltare un’opera che, magari per problemi di vista, non sono più in grado di leggere autonomamente. Pochi mesi prima Niccolò aveva proposto a tutte le forze che compongono il consiglio comunale di Rovigo l’approvazione di una Dichiarazione di emergenza climatica, con la quale il Comune si sarebbe impegnato nella lotta ai cambiamenti climatici. La proposta è stata approvata all’unanimità, realizzando così un importante momento di convergenza sui temi ambientali. In difesa dell’ambiente Niccolò si è fatto anche volontario, partecipando a un campo estivo per rimuovere detriti e arbusti in sentieri di montagna e lungo piccoli corsi d’acqua, ostruiti dalla terribile tempesta Vaja abbattutasi nel bellunese“.

Soddisfazione dal sindaco

Il sindaco Edaordo Gaffeo, a nome dell’amministrazione comunale, si complimenta con Niccolò Brizzolari, per il riconoscimento ricevuto dal presidente Mattarella, grazie al suo senso civico e alla solidarietà espressi in attività in favore degli anziani. Il primo cittadino ha affermato:

“Siamo orgogliosi, di avere giovani di grandi valori come Niccolò, , un esempio per tutta la comunità. Esprimo vive congratulazioni per questo riconoscimento che rende onore a tutta la città”.

(foto: Legambiente Rovigo)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli