Cronaca
L'intervento dei Carabinieri

Invece di andare in classe vanno a "lezione" di spaccio

Si tratta di due minorenni (uno di 15 anni) e un maggiorenne: sono stati pizzicati nelle vicinanze degli istituti scolastici di Adria

Invece di andare in classe vanno a "lezione" di spaccio
Cronaca Adria e Delta del Po, 27 Ottobre 2021 ore 09:53

Invece di prendere posto dietro ai banchi, come tutti i loro coetanei, una volta arrivati nei pressi degli istituti scolastici di Adria, hanno preso la direzione opposta.

Invece di andare in classe vanno a "lezione" di spaccio

Una scelta che ha incuriosito i Carabinieri della Compagnia di Adria che proprio venerdì hanno finalizzato un servizio straordinario per contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di stupefacenti tra i giovanissimi. E l'intervento ha dato i suoi frutti: i ragazzini, fermati e identificati, sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana.

Nello specifico un 17enne del Basso Polesine aveva circa 6 grammi di marijuana, in tasca, e altri 7 nell'abitazione. Un altro studente, anche lui residente nel Basso Polesine, aveva uno spinello con un grammo di hashish. Fermato anche un 15enne in possesso di uno spinello. I tre ragazzini sono stati segnalati alla prefettura come assuntori di stupefacenti. La droga è stata sequestrata.