Incendio

Inferno a Badia Polesine, capannoni distrutti dalle fiamme

A fuoco una vasta area di via dei Cappuccini, sul posto carabinieri e vigili del fuoco

Inferno a Badia Polesine, capannoni distrutti dalle fiamme
Alto Polesine, 31 Gennaio 2020 ore 11:56

Inferno a Badia Polesine nella notte, capannoni distrutti dalle fiamme nonostante il pronto intervento dei vigili del fuoco.

Inferno di fuoco a Badia Polesine

Un terribile incendio è divampato nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 gennaio 2020, a Badia Polesine, nella zona artigianale di via dei Cappuccini. Le fiamme, alte decine di metri, hanno divorato interamente un capannone danneggiando seriamente anche altri due costruzioni limitrofe. L’incendio ha tenuto impegnati i vigili del fuoco per tutta la notte e solo in mattinata le squadre accorse sul posto sono riuscite a circoscrivere le fiamme, ma non a domarle del tutto. Al momento non si hanno notizie certe sulle cause dell’incendio.

Sul posto è giunto anche personale di Arpav per verificare che i fumi prodotti dalla combustione, non siano nocivi per le persone. Per il momento non ci sono motivi di allarme ma la situazione continua ad essere monitorata.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità