Dati aggiornati

Zaia: “Vaccini agli operatori turistici, partiamo settimana prossima” | +159 positivi Covid| Dati 25 maggio 2021

Dati sempre più confortanti, intanto il Governatore si toglie un sassolino sull'origine del virus: "Legittimo avere dei dubbi".

Zaia: “Vaccini agli operatori turistici, partiamo settimana prossima” | +159 positivi Covid| Dati 25 maggio 2021
Attualità Rovigo, 25 Maggio 2021 ore 14:06

Punto stampa da Marghera con dati sempre più confortanti e la conferma dell’avvio della campagna vaccinale per gli operatori turistici.

Bollettino aggiornato

+159 positivi nelle ultime 24 ore (con 0,46% di incidenza sui tamponi, dato record), ricoverati 833 (-12), di cui 738 (-11) in area non critica e 95 (-1) in terapia intensiva, +2 decessi.

“Vaccinazioni stanno procedendo anche se sono giorni di magra in attesa dell’arrivo dei prossimi – ha spiegato Zaia – Confermo che apriremo agli operatori turistici, al massimo entro la prossima settimana, dipende anche dalle disponibilità in particolare del vaccino Johnson&Johnson perché potremmo averne 60mila dosi e sarebbe il più appetibile per quella categoria”.

L’auspicio è che venga però definito meglio il principio della “raccomandabilità” dell’utilizzo del vaccino su over 60 o meno.

Il Governatore ha anche confermato la volontà di programmarsi in modo tale da lasciare i cittadini “più liberi possibili” nelle settimane centrali di agosto: “Vorremo arrivare con pochi richiami e prime dosi”.

Origine del virus, Zaia si toglie un “sassolino”…

Poi Zaia si è tolto un sassolino sul “virus artificiale” alla luce delle ultime notizie emerse:

“Lo avevo accennato in tempi non sospetti sulla base di articoli scientifici di prestigio e sono stato criticato dai ‘Premi Nobel’ nostrani, adesso viene fuori che avere dei dubbi era legittimo, lo ha detto anche Fauci“.