Edizione 2021

Al Comandante della Stazione Carabinieri il “Premio Legalità e Sicurezza”

Ha dimostrato elevata professionalità, spiccato acume investigativo e alto senso del dovere.

Al Comandante della Stazione Carabinieri il “Premio Legalità e Sicurezza”
Attualità Rovigo, 30 Aprile 2021 ore 09:44

Si è svolta on line la VI^ Edizione della “Giornata Regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle Vittime Innocenti delle Mafie”, istituita dalla Regione del Veneto con L.R. n. 48/2012. Per l'occasione sono stati consegnati i premi "Legalità e Sicurezza".

“Premio Legalità e Sicurezza”

Nell'occasione sono stati consegnati agli appartamenti delle Forze di Polizia operanti nella Regione Veneto il “Premio Legalità e Sicurezza” – Edizione 2021, tra i cui vincitori vi è il Comandante della Stazione Carabinieri di Rovigo, Luogotenente C.S. Valentino Secondo Raiteri, che ricevuto dal proprio Comandante, Maggiore Giovanni Truglio, la pergamena rilasciata dal Presidente del Consiglio Regionale del Veneto.

Sulla pergamena è presete la motivazione:

Dimostrando elevata professionalità, spiccato acume investigativo e alto senso del dovere, il Luogotenente Carica Speciale Valentino Secondo Raiteri, Comandante della Stazione Carabinieri di Rovigo, coadiuvato dal Maresciallo Capo Pietro Giusto, Comandante della Stazione Carabinieri di Polesella, conduceva una tempestiva e approfondita indagine di polizia giudiziaria che consentiva di individuare e deferire all’Autorità Giudiziaria i responsabili di furti, consumati in abitazioni in danno di persone anziane, perpetrati mediante raggiro. Un tentativo di furto era stato sventato grazie al pronto intervento del Brigadiere Capo Qualifica Speciale Marco Grandi, della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Rovigo. La brillante operazione, conclusasi con due arresti eseguiti il 28 luglio 2020, riveste un’importante valenza perché ha interrotto una serie di azioni delittuose contro le persone anziane”.