Idee & Consigli

Frigorifero Ristorante e Bar: obblighi di legge

Frigorifero Ristorante e Bar: obblighi di legge
Idee & Consigli 21 Novembre 2022 ore 07:00

I professionisti del settore Ho.Re.Ca, inclusi quelli dell’Away From Home, AFH, come ben sappiamo, sono tenuti, da una serie di normative vigenti a livello europeo, a rispettare precisi parametri relativi alla corretta conservazione dei cibi, alla sicurezza alimentare e alle misure igienico-sanitarie. Proprio per garantire tutto questo, il regolamento europeo CE 852/2004 sull’igiene alimentare ha imposto l’applicazione del sistema HACCP. 

Il sistema HACCP 

Per sistema HACCP si intende un sistema di gestione riconosciuto a livello internazionale, nel quale la sicurezza alimentare è affrontata attraverso l'analisi e il controllo dei rischi biologici, chimici e fisici dalla produzione, l’approvvigionamento e la manipolazione delle materie prime, alla produzione, distribuzione e consumo del prodotto finito. Per mettere in pratica questo sistema e svilupparlo nella maniera corretta, ristoranti e bar devono necessariamente munirsi dei sistemi e delle apparecchiature refrigeranti professionali. 

Dai grandi armadi frigoriferi a più piani al frigorifero per bevande, dai refrigeratori di carne e ai frigoriferi sottobanco, le apparecchiature di refrigerazione commerciale sono essenziali per la gestione di un ristorante e di un bar, e in generale per tutta i protagonisti del settore Ho.Re.Ca. 

Progettati per rispettare la catena del freddo, mantenere costante e inalterata la temperatura e garantire performance elevate, le apparecchiature refrigeranti professionali di ristoranti e bar sono ideati per garantire l’osservazione degli step relativi alla refrigerazione, al congelamento e alla surgelazione, a norma di legge. Ma a questo proposito, quali sono le altre norme che un frigorifero professionale è tenuto rigorosamente a rispettare? Oltre al regolamento europeo CE 852/2004 e al rispetto del sistema internazionale HACCP, bisogna far riferimento anche al Regolamento delegato (UE) 2015/1094. In cosa consiste nello specifico? Ecco i dettagli. 

Regolamento delegato (UE) 2015/1094 

Il Regolamento delegato (UE) 2015/1094 della Commissione, del 5 maggio 2015, integra la direttiva 2010/30/UE del Parlamento europeo e del Consiglio in merito all'etichettatura energetica degli armadi frigoriferi/congelatori professionali. Si tratta quindi di una serie di norme che stabiliscono i dettagli e le specifiche relative

all’etichettatura indicante il consumo di energia dei frigoriferi e dei congelatori professionali. 

Nome del fornitore, classe di efficienza energetica, classe climatica, sono solo alcune delle specifiche che devono essere presente sulle etichette apposte sui frigoriferi e sui congelatori professionali di ristoranti, bar e tutta la serie di locali facenti parte del settore Ho.Re.Ca. Apporre la giusta etichettatura e mettere in pratica le linee guida dell’HACCP, non è però sufficiente per garantire il rispetto della catena del freddo. 

Frigorifero Ristorante e Bar: l’importanza della manutenzione 

Per non rischiare di intaccare questa preziosa serie di anelli che caratterizzano le fasi di produzione, stoccaggio, trasporto e vendita degli alimenti deperibili è importante optare per ottimi servizi di manutenzione erogati da operatori qualificati e professionali. Come il personale qualificato di Breda Servizi, un team di tecnici frigoristi in possesso di regolare Patentino F-gas e di un’esperienza ultraventennale che li ha fatti diventare, nel tempo, un punto di riferimento sicuro nella zona di Padova e dintorni. 

Professionisti scrupolosi, appassionati, rigorosi e tempestivi leader nella fornitura, assistenza tecnica, installazione di attrezzature professionali per bar, alberghi, ristoranti, laboratori alimentari professionali e tutte le attività riguardanti la somministrazione di alimenti e bevande. Scegliere un team di questo tipo vuol dire avere la garanzia di poter affidare le proprie apparecchiature refrigeranti nelle mani giuste e fare in modo che possano conservare nella maniera corretta gli alimenti deperibili senza interrompere o intaccare la catena del freddo. 

La Banca Dati EPREL 

Frigoriferi e congelatori professionali alimentati dalla rete elettrica venduti a partire dal luglio 2016, sono inoltre tenuti a rispettare i requisiti di etichettatura energetica. La Commissione Europea nel 2019 ha affatto introdotto l’EPREL (European Product Database for Energy Labelling) un vero e proprio registro delle etichette elettroniche, accessibile al pubblico e consultabile da quest’anno direttamente sulla banca dati. 

Un rispetto meticoloso di queste norme da parte di ristoranti e bar è fondamentale per fornire servizi professionali e di qualità e soprattutto per garantire la sicurezza alimentare e il pieno rigore delle misure igienico-sanitarie.

Seguici sui nostri canali