Economia
L'accordo

Pnrr, siglato protocollo d'intesa tra la Provincia di Rovigo e il Comando della Guardia di Finanza

Il PNRR, come noto, è destinato a essere il volano per il rilancio e la crescita del nostro Paese e, pertanto, richiede la più stretta sinergia tra le Amministrazioni, in linea, peraltro, con quanto richiesto dalle norme europee.

Pnrr, siglato protocollo d'intesa tra la Provincia di Rovigo e il Comando della Guardia di Finanza
Economia Rovigo, 17 Febbraio 2022 ore 12:57

La Provincia di Rovigo e il Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno siglato oggi, presso la locale Prefettura, alla presenza di S.E il Prefetto di Rovigo, a testimonianza della rilevanza e partecipazione all’iniziativa, un protocollo d’intesa con l’obiettivo di implementare la reciproca collaborazione e garantire un adeguato presidio di legalità, a tutela degli interessi collettivi e, in particolare, delle risorse previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Pnrr, siglato protocollo d'intesa tra la Provincia di Rovigo e il Comando della Guardia di Finanza

Il Regolamento 241/2021, che ha istituito a livello europeo il dispositivo per la ripresa e la resilienza, prevede infatti che gli Stati membri debbano adottare ogni iniziativa utile a prevenire e contrastare i casi di frode, corruzione, conflitti di interesse e doppi finanziamenti, lesivi degli interessi finanziari dell’Unione, anche mediante il potenziamento del proprio sistema nazionale antifrode.

Su tali basi, e nella consapevolezza della importanza che tali risorse possano realizzare le finalità previste nel modo più corretto ed efficace, assume particolare rilevanza l’accordo odierno firmato dal Presidente della Provincia di Rovigo, Avv. Enrico Ferrarese ed il Comandante della Guardia di Finanza di Rovigo, Col. Antonio Morelli, che sottolinea il reciproco interesse a sviluppare una stretta collaborazione, con l’intento di rafforzare le azioni a tutela della legalità dell’azione amministrativa relativa all’utilizzo di risorse pubbliche e, in particolare, di quelle destinate al PNRR, attraverso la prevenzione e il contrasto di qualsiasi violazione, nel quadro delle rispettive competenze.

Le modalità esecutive della collaborazione prevedono che la Provincia di Rovigo comunichi al Comando Provinciale informazioni e notizie circostanziate di cui sia venuta a conoscenza quale soggetto destinatario finale/beneficiario/attuatore, segnalando eventuali interventi, realizzatori o esecutori che possano presentare elementi di rischio, per le autonome attività di analisi ed controllo da parte delle Fiamme Gialle per prevenire potenziali irregolarità, frodi e abusi di natura economico-finanziaria, e fornendo altresì eventuali ulteriori utili elementi sulla base della proprie valutazioni, che la Guardia di Finanza potrà ulteriormente indirizzare ed affinare attraverso l’effettuazione di specifici incontri formativi e di confronto.

La durata del protocollo è prevista fino al completamento del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2026.

Il protocollo siglato oggi testimonia il grande impegno di tutti gli attori istituzionali per garantire che l’opportunità rappresentata dalle ingenti risorse del Piano possa raggiungere, in modo efficiente, corretto e tempestivo, gli obiettivi prefissati, di consolidamento, crescita e sviluppo economico del Paese; in tal senso, per garantire la più ampia efficacia dell’azione di prevenzione agli eventuali illeciti, analoghi accordi verranno stipulati nei prossimi giorni dalla Guardia di Finanza, per le medesime finalità, anche con altri Enti pubblici del territorio.

Seguici sui nostri canali