Economia

Connettività e reti industriali: perché scegliere prodotti di qualità

Connettività e reti industriali: perché scegliere prodotti di qualità
Economia 27 Dicembre 2021 ore 07:12

All’interno di un’azienda il collegamento tra tutte le sezioni è una delle prerogative per la corretta definizione degli obiettivi e per il raggiungimento degli stessi. Ne consegue che la connettività e le reti industriali sono un caposaldo di ogni attività, soprattutto dopo la recente pandemia. Abbiamo infatti notato come sia importante contare su un sistema efficiente e affidabile.

Non sempre, però, i sistemi commerciali risultano essere idonei per la gestione delle reti industriali. Affidarsi ad un produttore solo perché rinomato e “commerciale” potrebbe non garantire ciò che ci occorre. Per questo motivo è bene ricercare prodotti, anche più di nicchia, che però permettano la migliore efficienza di connettività e reti industriali. I prodotti Moxa sono indice di garanzia ed efficienza e coprono tutte le necessità aziendali.

Connettività e reti industriali: la fibra ottica

Se all’interno di un appartamento notiamo la differenza di navigazione con la fibra ottica possiamo solo immaginare l’utilità della stessa quando parliamo di connettività e reti industriali. Molti dei prodotti per questo campo prevedono infatti l’utilizzo di questa tecnologia che sfrutta la banda di trasmissione quasi illimitata per il collegamento dei diversi dispositivi utilizzati dall’azienda, qualsiasi sia la sua dimensione. 

I dati che partono o arrivano al computer centrale devono avere una velocità di trasmissione tale da permettere di non rallentare tutto il sistema, proprio per questo motivo affidarsi a reti industriali di alto livello permette di incrementare anche la produttività aziendale.

A differenza dei vecchi sistemi con cavi e amplificatori, le reti industriali di comunicazione sfruttano lo sviluppo di metodi sofisticati di multiplicazione e commutazione. Questi non sono altro che l’evoluzione della teledidattica e della distribuzione cavo dei segnali TV. 

Attraverso l’utilizzo della fibra ottica il segnale viene trasmesso in forma binaria, codificato e modulato attraverso un amplificatore pilota. Viene poi trasformato da segnale ottico a elettrico attraverso un fotodiodo proseguendo poi il suo tragitto verso tutto il sistema generale. Attraverso questo avanzamento tecnologico, il settore delle reti industriali ha potuto effettuare considerevoli passi in avanti che permettano alle aziende di non riscontrare blocchi di produttività, qualsiasi sia il loro settore di appartenenza.

I prodotti più utilizzati per la comunicazione industriale

Al fine di consentire l’ottima comunicazione industriale è necessario l’utilizzo degli strumenti adeguati. Come abbiamo detto questi devono essere di ottima qualità per consentire una corretta gestione delle reti industriali e per chi inizia un investimento può essere utile comprendere da cosa partire. 

Tra i sistemi per la comunicazione industriale non possono mancare i cavi per la connessione, la cui lunghezza deve essere considerata sulla base dell’utilizzo. Sono inoltre fondamentali gli accessori PoE, ovvero quelli che permettono alle apparecchiature PSE di fornire l’alimentazione attraverso i classici cavi ethernet oppure di frazionare il PoE in cavi doppi per fornire l’alimentazione ai dispositivi PD.

I configuratori di backup automatico hanno poi la funzione di salvare e ripristinare le configurazioni per gli switch ethernet e le tecnologie Ap, Bridge oppure Clienti Wireless.

Può essere difficile comprendere subito a quali reti industriali affidarci, proprio per questo motivo il supporto di un rivenditore esperto e che si affidi a prodotti di qualità può risultare utile per il bene dell’azienda.