Cultura
Proclamazione

Capitale italiana del libro, secondo posto per Costa: "Ma la statua la facciamo lo stesso"

Ieri la proclamazione che ha incoronato Ivrea, ma il sindaco del comune polesano, Gianpietro Rizzatello, tira dritto.

Capitale italiana del libro, secondo posto per Costa: "Ma la statua la facciamo lo stesso"
Cultura Alto Polesine, 17 Febbraio 2022 ore 15:28

Ieri la proclamazione, Costa si è piazzata al secondo posto. Ivrea Capitale italiana del libro.

Capitale italiana del libro, secondo posto per Costa: "Ma la statua la facciamo lo stesso"

Niente da fare, ma la soddisfazione di aver corso fino all'ultimo per l'importante traguardo resta. Costa si piazza infatti al secondo posto tra i Comuni finalisti in gara per diventare "Capitale italiana del libro". Vince Ivrea, che si aggiudica così il titolo per il 2022.

Ma il comune polesano, assieme ad altri sette omologhi italiani, può comunque esultare. La proclamazione ieri, mercoledì 16 febbraio 2022, seguita in diretta dal sindaco Gianpietro Rizzatello con i suoi collaboratori. Collegato per l'annuncio anche il ministro Franceschini, che ha ringraziato tutti i partecipanti. Poi la parola è passata alla commissione, che ha annunciato Ivrea come comune vincitore.

Grande emozione per il primo cittadino: "Una soddisfazione enorme, in ogni caso. Ora andremo comunque avanti con i progetti previsti: manterremo il Premio Letterario Nazionale ‘Anna Osti’, istituito per la prima volta nel 2003 e giunto quest’anno alla sua 19ª edizione, il premio ‘Città che legge’, ma soprattutto la realizzazione della statua nella nostra piazza della ragazza seduta su un libro".

Seguici sui nostri canali