Venezia

Venezia: treni fermi domenica 2 febbraio per il disinnesco della bomba a Marghera

Dalle 7.30 alle 12.30 blocco della circolazione tra Venezia e Mestre.

Venezia: treni fermi domenica 2 febbraio per il disinnesco della bomba a Marghera
Rovigo, 29 Gennaio 2020 ore 10:42

Treni fermi domenica 2 febbraio dalle 7.30 alle 12.30 per il disinnesco della bomba a Marghera.

Domenica mattina blocco totale della circolazione ferroviaria

Rfi ha comunicato gli orari e le modalità del blocco della circolazione dei treni previsto per domenica 2 febbraio 2020, in cui verrà effettuato il disinnesco e la rimozione dell’ordigno bellico trovato nei mesi scorsi a Marghera. Per consentire le operazioni degli artificieri, su ordine del prefetto, dalle 7.30 alle 12.30 è programmata la sospensione totale della circolazione ferroviaria fra le stazioni di Venezia Mestre e Venezia Santa Lucia.

Sono previste modifiche agli orari dei treni con variazioni o limitazioni di percorso. I treni a lunga percorrenza termineranno o inizieranno la propria corsa a Venezia Mestre; analogo provvedimento sarà adottato per i treni regionali, ad eccezione di due convogli provenienti da Bologna che termineranno la propria corsa a Padova, due regionali provenienti da Verona con termine corsa a Padova e una coppia di treni relazione Sacile – Venezia con termine e origine corsa a Treviso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità