Rovigo

Ubriaco litiga violentemente con la moglie, all’arrivo dei Carabinieri li minaccia più volte

Lo stesso, accompagnato in caserma, proseguiva la sua condotta minacciosa ed aggressiva anche all'interno dell’autovettura di servizio che negli uffici.

Ubriaco litiga violentemente con la moglie, all’arrivo dei Carabinieri li minaccia più volte
Cronaca Rovigo, 08 Marzo 2021 ore 11:13

I Carabinieri sono intervenuti dopo la segnalazione di una lite violenta tra marito e moglie.

Ubriaco litiga violentemente con la moglie

Nella serata del 5 marzo 2021, i Carabinieri della sezione radiomobile di Rovigo e della stazione di Arquà Polesine, hanno tratto in arresto per "minaccia e resistenza a pubblico ufficiale" C. C. O., 24enne originario di Venezia, residente a Rovigo, con precedenti di polizia per reati contro la persona i militari operanti, intervenuti presso l'abitazione del predetto per una violenta lite in corso con la moglie, una donna brasiliana di 43 anni, venivano più volte minacciati dall'uomo che versava in evidente stato di ebbrezza alcolica.

E' stato arrestato

Lo stesso, accompagnato in caserma, proseguiva la sua condotta minacciosa ed aggressiva anche all'interno dell’autovettura di servizio che negli uffici.

L’uomo è stato pertanto arrestato ed ha trascorso la notte presso la camera di sicurezza dei Carabinieri di Rovigo in attesa della celebrazione del rito direttissimo (arresto convalidato e obbligo di presentazione alla p.g.)