Cronaca
Incredibile

Torna la didattica a distanza in una scuola rodigina ma non per il Covid: è crollato il soffitto

Per fortuna l'incidente si è verificato durante la notte...

Torna la didattica a distanza in una scuola rodigina ma non per il Covid: è crollato il soffitto
Cronaca Adria e Delta del Po, 27 Aprile 2022 ore 16:18

Una situazione rischiosa. Troppo rischiosa. E per questo si è optato per una soluzione drastica che ricorda il periodo peggiore della pandemia: tutti a casa in Dad, ma solo temporaneamente. Giusto i tempi tecnici per permettere la messa in sicurezza dell'area. Sì, perché è crollata una parte del soffitto della scuola...

Torna la didattica a distanza in una scuola rodigina ma non per il Covid: è crollato il soffitto

Una parte del solaio della scuola di Scardovari è crollata. Così, di colpo, per fortuna di notte. Altrimenti chissà cosa sarebbe potuto accadere. La situazione ad alto rischio ha obbligato i referenti scolastici e il sindaco a prendere una decisione tanto "scomoda" quanto necessaria: gli alunni devono restare a casa. Seguiranno le loro lezioni in Dad, come hanno fatto durante il periodo più duro della pandemia. Ma solo per i tempi necessari alla messa in sicurezza della struttura.

Lo ha spiegato il primo cittadino Roberto Pizzoli, chiarendo che nessuno è rimasto ferito in seguito all'incidente. Il crollo, infatti, si è verificato quando nessuno era in classe, di notte. Il sindaco ha anche assicurato che si sta mobilitando per trovare una sede sostitutiva per gli alunni e che farà di tutto per riaprire la scuola in tempi ragionevoli. Si dovrà evidentemente valutare l'entità del danno e il regime di sicurezza. Sono cinque le classi dell'intero plesso che per qualche giorno dovranno studiare in Dad.

Seguici sui nostri canali