Emergenza Coronavirus

Schiavonia: si amplia il centro terapia intensiva del Covid hospital padovano

Posti letto aggiuntivi e nuovi macchinari per rispondere al meglio all'emergenza.

Schiavonia: si amplia il centro terapia intensiva del Covid hospital padovano
Rovigo, 20 Marzo 2020 ore 18:44

Il nuovo Covid Hospital in provincia di Padova con l’obiettivo di supportare le strutture già attive e far fronte all’emergenza in corso.

L’ospedale di Schiavonia si sta trasformando

Arrivano le prime immagini dell’Ospedale di Schiavonia, identificato come Covid Hospital. La struttura sta potenziando la sua capacità di assistere pazienti con necessità di assistenza intensiva o semi-intensiva. Si era partiti con 12 posti letto in reparto rianimazione per poi passare a 14. A breve, verranno preparati anche altri 10 letti in Unità Coronarica.

Nuovi macchinari

Nel frattempo, stanno arrivando nuove macchine per l’ossigeno. Già 52 respiratori ad alti flussi sono stati posizionati in altrettanti posti letto in terapia semi-intensiva pneumologica. Altri 52 posti sono invece operativi per la degenza di malattie infettive e ben 50 posti verranno attivati a breve. Numeri importanti ma che non bastano per fronteggiare l’emergenza: il personale medico tiene infatti a specificare che l’aiuto più importante deve arrivare da parte dei cittadini, rispettando le norme imposte e contrastando così il diffondersi del contagio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità