Polesine e covid

Rovigo la provincia con meno contagi: la morfologia del territorio ha aiutato

La bassa densità di popolazione e la scarsa presenza di industrie argine per l'epidemia.

Rovigo la provincia con meno contagi: la morfologia del territorio ha aiutato
Alto Polesine, 10 Aprile 2020 ore 12:31

Rovigo è la provincia del Veneto meno colpita dal contagio. Secondo, Edoardo Contato, direttore sanitario dell’ospedale San Luca di Trecenta la spiegazione sta nella morfologia del terriotorio.

Polesine risparmiato dal covid: la spiegazione sta nella bassa densità della popolazione

Le caratteristiche del territorio e della sua popolazione potrebbero essere alla base della scarsa incidenza del coronavirus in polesine. E’ quanto ha spiegato Edoardo Contato, direttore sanitario dell’ospedale San Luca di Trecenta. “Il Polesine – ha spiegato – ha insediamenti rarefatti, distanziati, poco densamente abitati. Purtroppo, o in questo caso per fortuna, c’è poca mobilità vista la scarsa presenza di industrie o di turismo. Questo ha fatto sì che ci siano pochi contatti tra le persone, scongiurando il diffondersi del virus”.

Insomma, questa volta, probabilmente, l’essere un territorio privo di grandi insediamenti industriali e di attrative turistiche potrebbe aver giocato un ruolo favorevole per tenere il coronavirus lontano dal polesine.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità