Coronavirus

Rovigo, anziano al Pronto Soccorso con il coronavirus: personale in quarantena

Una decina i lavoratori dell'Ulss Polesana ora costretti all'isolamento domiciliare

Rovigo, anziano al Pronto Soccorso con il coronavirus: personale in quarantena
Rovigo, 06 Marzo 2020 ore 10:31

Rovigo, anziano al Pronto Soccorso con il coronavirus: personale in quarantena

Una decina di operatori sanitari in isolamento

Nonostante le raccomandazioni un anziano si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale di Rovigo con sintomi influenzali. Dagli esami è poi risultato che l’uomo fosse positivo al Coronavirus. L’ Ulss è stata perciò costretta a mettere in isolamento domiciliare una decina di operatori sanitari.

Il bollettino dell’Ulss polesana

Un nuovo paziente positivo al tampone fa salire a cinque i casi positivi al Covid19 in Polesine. Si tratta di un uomo di 82 anni che, martedì 3 Marzo, si è recato in Pronto Soccorso a Rovigo, inviato dal proprio medico curante, riferendo insufficienza respiratoria. Al triage, prima, e alla visita successiva non ha segnalato contatti con le zone a rischio; è stato quindi inquadrato come una probabile polmonite, da approfondire diagnosticamente, e per questo ricoverato nel reparto di Malattie Infettive.

Solo dopo il ricovero è emersa la sua partecipazione ad eventi di ballo a Ferrara e, quindi, gli è stato eseguito il tampone per Coronavirus poi risultato positivo. Il paziente attualmente ha una importante insufficienza respiratoria ed è ricoverato in isolamento presso l’Unità operativa di Malattie Infettive. Si tratta di un paziente con importanti patologie polmonari croniche pregresse.

Immediatamente è iniziata la ricerca dei contatti che il signore ha avuto, a partire dal giorno della presenza a Ferrara, sino al ricovero; ciò comporterà un aumento dei contatti posti in isolamento. Chiaramente l’aumento non è da intendere come un peggioramento della situazione, ma come azione protettiva per i singoli e per la comunità.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei