Cronaca
Inutili i soccorsi

Lendinara, investito mentre era in sella alla bici: è morto il veterinario Michele Rosina

Chi ha avuto modo di conoscerlo lo definisce come una persona sempre disponibile e gentile.

Lendinara, investito mentre era in sella alla bici: è morto il veterinario Michele Rosina
Cronaca Lendinara, 10 Agosto 2022 ore 14:45

Fratta Polesine in lutto per la morte improvvisa del veterinario Michele Rosina a 63 anni.

Lendinara, investito mentre era in sella alla bici

Drammatico incidente questa mattina mercoledì 10 agosto 2022 alle 7.30 circa a Lendinara. Michele Rosina, 63enne veterinario, era in sella alla sua bici quando, per cause ancora da definire, è stato investito da una Renault condotto d un 42enne polesano all’incrocio tra la via San Lazzaro Alto con la Strada provinciale 17.

L’impatto è stato fortissimo al punto che il veterinario è deceduto sul colpo. Sul posto sono giunti i Carabinieri e i soccorritori del Suem 118 che non hanno potuto fare nulla per salvare Rosina.

Il grande amore per gli animali

Michele Rosina, che abitava a San Bellino, era molto amato dai cittadini di Fratta Polesine. Con il suo ambulatorio veterinario ha saputo curare moltissimi animali. La sua passione per cani e gatti era veramente grande e lui metteva cuore e anima in ogni visita.

Un veterinario che ha saputo unire umanità e passione per il proprio lavoro con professionalità. Chi ha avuto modo di conoscerlo lo definisce come una persona sempre disponibile e gentile ed era noto per la sua capacità di riuscire a spiegare alla perfezione qualunque problema o consiglio per il bene del proprio amico a quattro zampe.

Era anche uno dei pochi ad essere in possesso dell’ambulanza fornendo la possibilità di visitare a domicilio cani e gatti per urgenze e necessità. Rosina ha Mette sempre messo al primo posto il bene degli animali.

Seguici sui nostri canali