Cronaca
Ora è libero

Imprenditore lituano ricercato dalla Russia e arrestato in Polesine scarcerato

Vidmantas Kucinskas, 61 anni, era stato arrestato lo scorso fine settimana in provincia di Rovigo...

Imprenditore lituano ricercato dalla Russia e arrestato in Polesine scarcerato
Cronaca Rovigo, 26 Luglio 2022 ore 12:48

L'imprenditore lituano, uno dei più ricchi del Paese, era stato fermato in un agriturismo nel Polesine, dove si trovava insieme alla sua famiglia per una vacanza.

Imprenditore lituano ricercato dalla Russia e arrestato in Polesine scarcerato

Vidmantas Kucinskas è ricercato in Russia dal 15 novembre del 2019 per una presunta frode ai danni dell'Alpha Bank, istituto di credito che farebbe cpao a Mikhail Fridman, uno degli oligarchi della cerchia di Vladimir Putin. E, come già successo con Slovenia e Austria, anche l'Italia ha preso la decisione di concedergli la libertà. Il motivo?

L'adesione della Lituania (Paese d'origine dell'imprenditore) al sistema di sanzioni contro la Russia adottato dall'Unione europea in merito al conflitto in Ucraina, e anche l'apertura del Paese baltico di un procedimento per crimini di guerra e contro l'umanità relativo al conflitto in essere.

Ecco perché la Corte d'Appello ha pensato che ci fossero i presupposti per un rischio persecuzioni nei suoi confronti se venisse consegnato alla Russia. Occorre dire che la Russia non ha ancora espresso una richiesta formale di estradizione, o questa non è ancora stata recapitata in Laguna. Ci sono 40 giorni di tempo prima che la misura dell'arresto perda di efficacia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter