Sempre più amato

Il gruppo “Le Tose de Zaia” supera i 125mila iscritti e sorpassa “Le bimbe di Conte”

Un gruppo inizialmente creato in modo goliardico che ora è diventato una vera e propria famiglia.

Il gruppo “Le Tose de Zaia” supera i 125mila iscritti e sorpassa “Le bimbe di Conte”
Rovigo, 21 Maggio 2020 ore 09:30

Perfino lo stesso presidente della Regione Veneto aveva richiesto di entrare a far parte del gruppo ma è stato “buttato fuori”.

Un gruppo di supporto e non solo

E’ stato lo stesso Governatore Luca Zaia, durante uno dei suoi punti stampa ha confessare che, incuriosito dalla presenza del gruppo Facebook “Le Tose de Zaia” aveva richiesto di iscriversi ma gli è stato negato l’accesso. Ebbene sì, per far parte del gruppo, come dice il nome stesso, bisogna essere delle “tose”, banditi quindi tutti gli ometti che sono curiosi di scoprire di più su questo gruppo che è diventato una vera e propria famiglia di supporto a Zaia ma anche alle altre donne.

Superate le 125mila tose iscritte

“Le tose de Zaia” è un gruppo nato proprio dall’idea di alcune donne di Belluno. Inizialmente è stato creato in modo goliardico come supporto del Governatore del Veneto, trovando fin da subito l’appoggio di numerose donne e ragazze che hanno deciso di “aderire” alla community. Quasi un voler “rivaleggiare” con la pagina Facebook “Le bimbe di Conte” che, a oggi, conta 106mila fans che però è stata ampiamente sorpassata dalle “tose” che ora sono oltre 125mila, un grande traguardo.

Iniziative benefiche

Le “tose” sono determinate e stanno lavorando attivamente per riuscire a supportare le situazioni difficili che si stanno verificando in Veneto a seguito dell’emergenza Coronavirus ma l’obiettivo del gruppo è anche quello di crescere e portare avanti altre iniziative benefiche a sostegno della comunità. Le amministratrici del gruppo, infatti, vedendo il numero elevato di iscritte, stanno pensando un metodo per riuscire a donare un euro a testa alla Regione, potendo così raccogliere ben oltre 125mila euro.

Spopolano i “meme” su Zaia

Inutile negarlo, alle “tose” la creatività non manca e, oltre alla creazione di magliette personalizzate e accessori, alcune si dilettano anche nel creare delle immagini divertenti o di elogio al Governatore del Veneto per riprendere alcune delle sue frasi “celebri” oppure anche per inserirlo in un contesto goliardico e sdrammatizzare un po’.

Guarda alcune delle immagini più curiose provenienti dal web

Di seguito vi proponiamo alcune immagini che spopolano sul web riguardanti il Governatore e che sono state condivise anche all’interno del gruppo “delle tose”.

8 foto Sfoglia la gallery

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità