Cronaca
Lendinara

Domiciliari? Sì, ma in casa di conoscenti: topo d'appartamento si "rintana" in una soffitta

Ma nonostante l'espediente si è fatto beccare...

Domiciliari? Sì, ma in casa di conoscenti: topo d'appartamento si "rintana" in una soffitta
Cronaca Lendinara, 17 Ottobre 2022 ore 14:35

Nei giorni scorsi i Carabinieri della stazione di Lendinara hanno tratto in arresto un 57enne italiano, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di Rovigo, a seguito di condanna a tre anni di reclusione.

Domiciliari? Sì, ma in casa di conoscenti: topo d'appartamento si "rintana" in una soffitta

L’uomo, responsabile di un furto aggravato in abitazione commesso nell’autunno del 2010 in Lendinara, da diversi giorni non era più reperibile presso il suo domicilio e, dopo accurati accertamenti svolti dai carabinieri, è stato “scovato” ed arrestato nella soffitta di un’abitazione di Trecenta.

Al termine delle attività l’interessato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Rovigo, dove sconterà la pena detentiva disposta dall’autorità giudiziaria.

Seguici sui nostri canali