Virus cinese

Coronavirus: due fratellini cinesi in quarantena a Castelguglielmo

Il provvedimento, in via precauzionale, dopo il rientro dalla Cina.

Coronavirus: due fratellini cinesi in quarantena a Castelguglielmo
Lendinara, 28 Gennaio 2020 ore 11:27

Coronavirus: due fratellini di origine cinese in quarantena a Castelguglielmo.

Quarantena per due fratelli cinesi

Due fratelli di origine cinese che frequentano le scuole primarie di Castelguglielmo sono stati messi in quarantena a titolo precauzionale, dopo il loro rientro da un viaggio in Cina. I bimbi, alunni rispettivamente di seconda e quinta elementare abitano con la loro famiglia a Canda, e sono finiti al centro delle proteste di alcuni genitori, timorosi per il possibile contagio da Coronavirus.

Dall’Uls: “Nessun pericolo”

Una preoccupazione, quella dei genitori dei compagni di scuola dei due piccoli fratelli, che però non ha ragione d’essere. Come evidenzia il Dg dell’Usl 5 “Polesana” Antonio Compostella: “I due piccolini sono rientrati in Italia da più di 10 giorni e non hanno mostrato nemmeno un sintomo sospetto. D’intesa con i loro genitori, abbiamo concordato un ulteriore ultimo esame medico per permettere l’accesso alle lezioni, condividendo un profilo di cautela e precauzione”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità