Emergenza Coronavirus

Coronavirus: continua ad aumentare il numero dei contagiati e c’è la terza vittima in Veneto

Il bollettino della Regione segnala a 265 casi positivi

Coronavirus: continua ad aumentare il numero dei contagiati e c’è la terza vittima in Veneto
Rovigo, 02 Marzo 2020 ore 09:10

Coronavirus: continua ad aumentare il numero dei contagiati e c’è la terza vittima in Veneto.

I contagi si diffondono a macchia d’olio

Continua a salire il numero dei contagiati da Coronavirus, come riportato nel bollettino della Regione Veneto diffuso nella serata di domenica 1 marzo: 265 i test positivi in Veneto (erano 223 nella mattinata).

A Vò Euganeo il cluster con più contagi: 88, seguito dalla provincia di Treviso: 72, quella di Venezia: 42 (più i 6 di Mirano) e quella di Padova: 31 (a cui vanno aggiunti i 14 contagiati di Limena e gli 88 di Vo’). Due i contagiati in provincia di Belluno, 4 in provincia di Verona, cui potrebbe aggiungersi un quinto caso registrato nel legnaghese, e 3 in provincia di Vicenza.

Sono 64 i ricoverati, la maggioranza dei quali all’Azienda Ospedaliera di Padova (25) e all’ospedale di Treviso (20). Di loro 14 si trovano in terapia intensiva e quindi in condizioni critiche.

Ieri la terza vittima veneta: un pensionato di Mira

Nella giornata di domenica c’è stata, purtroppo, la terza vittima per complicanze da Coronavirus in Veneto: è il pensionato di Mira, Mario Veronese, 67 anni, ex autista di scuolabus, residente a Oriago di Mira e ricoverato da sabato 22 febbraio nel reparto rianimazione dell’ospedale di Padova. La morte per emorragia cerebrale non è comunque completamente ascrivibile al virus che tanto sta facendo paura all’Italia.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità