Cronaca
Lutto

Abilo in lutto per la scomparsa del presidente Giuseppe Greco

Aveva 73 anni, lascia in eredità il suo impegno per le persone in difficoltà.

Abilo in lutto per la scomparsa del presidente Giuseppe Greco
Cronaca Rovigo, 15 Ottobre 2021 ore 19:44

E' scomparso a 73 anni Giuseppe Greco, presidente di Abilo, l'impresa sociale che dall'inizio del 2021 gestisce le comunità per persone con disabilità di via Bramante a Rovigo. Un lutto improvviso, dopo una breve malattia, che lascia un vuoto profondo nell'organizzazione rodigina, ma anche un'importante eredità di progetti e di umanità.
Greco è stato medico di famiglia, mestiere che ha saputo svolgere con passione, dedizione e attenzione alla persona.

I progetti di welfare nel Polesine

E' stato presidente della Federazione italiana medici di medicina generale a Padova. Anche in pensione non ha mai cessato di dedicarsi ad attività legate alla sua professione e alla sua passione. Era presidente della cooperativa Medigen, che si occupa di medicina di base e progetti di salute tra il rodigino e il padovano. E alla fine del 2020 ha accettato la sfida di diventare presidente di Abilo, l'impresa sociale nata nell'incubatore di impresa di Zico, per creare e sviluppare progetti di welfare in Polesine. Dal 2021 Abilo ha preso in gestione le strutture residenziali per persone con disabilità "Il Diamante" e "Il Rubino" a Rovigo: due storici progetti di accoglienza e vita autonoma, che Greco e gli operatori di Abilo hanno voluto sostenere e rilanciare nei difficili mesi della pandemia.

Una grande eredità

Il dolore per la scomparsa del presidente di Abilo è attenuato dal patrimonio di entusiasmo e di preziosi suggerimenti che lascia in eredità. Il suo impegno per le persone in difficoltà, la sua attenzione per i temi della salute e il suo rigoroso impegno professionale restano per tutti un punto di riferimento prezioso per il cammino di questa impresa sociale rodigina.