Attualità
Che spettacolo!

Rosolina: Il meteo non ferma le due tappe del Supermarecross

Ecco il resoconto delle competizioni...

Rosolina: Il meteo non ferma le due tappe del Supermarecross
Attualità Rovigo, 23 Gennaio 2023 ore 09:31

Matteo Del Coco vince tutto quello che è possibile vincere in una tappa del Supermarecross.

Rosolina: Il meteo non ferma le due tappe del Supermarecross

Il pilota salentino (KTM-Pardi) infatti, dopo aver vinto nella prima giornata di gare degli Internazionali d'Italia EICMA disputate nel lido di Rosolina mare, si è imposto sugli avversari, anche nella seconda tappa della Supermarecross, conquistando il gradino più alto del podio sia nella categoria MX1 che nella Supercampione. A piazzarsi dietro a Del Coco nella Supercampione, Jimmy De Nicola (KTM-Pardi) e al terzo posto Pietro Razzini (Kawasaki- Fast Energy).

Nella MX1, dietro a Del Coco, si sono piazzati , nella classifica assoluta il trentino Mirko Dal Bosco (KTM-Gaerne) e al terzo posto il bresciano Alessandro Lentini (Husqvarna-Berbenno). Nella MX2 assoluta, ha vinto Pietro Razzini (Kawasaki-Fast Energy), seguito da Alessandro Sadovschi (Kawasaki- Settempedano II) e Lorenzo Corti (Husqvarna-Parini).

Nella 125cc assoluta, ha vinto Alfio Samuele Pulvirenti (KTM-Lazio Racing)al secondo posto Noel Zanocz (KTM)e Davide Brandini (KTM- Moto club Erresse). Nella AMATORI-MX1 assoluta, ha vinto Andrea Picariello (Honda-MC Shine Motorsport), seguito da Giuseppe Cicciarella (Husqvarna-VR63 ASD) e Luca Marotta (Kawasaki-Letojanni racing).

Nella AMATORI MX2 assoluta, ha vinto Antonino Sardisco (KTM-Tritone) Andrea Enzo Messina (KTM-Vr63 ASD) e Simone Gonnelli (Honda- White Blue Team). Nella minicross assoluta ha vinto Nicolo Alvisi (Gasgas- Mc Amx ASD) seguito da David Cracco (Husqvarna-Brogliano) Samuele Piredda (KTM-Sas Taras Padru).

Per i quad, nella QX1 è salito sul gradino più alto del podio Miro Romeo Cappuccio (Yamaha)seguito da Nicolò Roagna (Yamaha- Mc Team Quad Tity)e Mattia Ioli (Yamaha- Mc Team Quad Tity). Nel quad Sport ha vinto nell’assoluta Lorenzo Bortolozzo (Suzuki- El Ciodo) Eddy Ghizzo (sukuki-Chimax Lonigo) Alessandro Fontanazzi (Honda- Mc Migliori Sm Actio).

“Siamo riusciti a fare le operazioni preliminari nei tempi giusti nella prima giornata di gare, così nella giornata di domenica abbiamo ottimizzato l’organizzazione, con tutto lo staff della FxAction insieme alla squadra di volontari del Motoclub Rosolina mare, lo staff –direzione gara FMI, con race director Andrea Barbieri”-spiega Roberto Bianchini di FxAction.

“E’ stata una bella due giorni di gare, tra i piloti provenienti da tutta Italia, Sicilia e Sardegna compresa e l’aver registrato una trentina di ragazzini nella minicross significa che le due tappe del Supermarecross sono state apprezzate dai piloti e dai vari team, anche per le qualità tecniche della pista”-commenta Roberto Bianchini della FxAction. Con i suoi 1500 metri di lunghezza, la pista di Rosolina mare infatti, risulta essere il tracciato più lungo rispetto alle altre tappe del Supermarecross, con una larghezza adeguata per i sorpassi tra piloti delle ruote artigliate e dei quad.

“Nonostante le previsioni meteo avverse, abbiamo lavorato per riuscire a realizzare in ogni caso le due tappe del Supermarecross – commenta il presidente del Motoclub Rosolina mare, Alessio Martinello- Nella nottata tra sabato e domenica, infatti,ci siamo adoperati per il ripristino totale di tutta la pista per la gara della domenica. Un risultato ottenuto grazie a tutta la squadra di volontari, che si sono messi a disposizione per il buon risultato della due giorni di gare. in pista, tanto per rendere l’idea erano operativi una trentina di volontari e quattro macchine operatrici, utilizzate per il ripristino del tracciato a seconda dei momenti di necessità. Con l’occasione ringrazio il Motoclub di Ariano Polesine, per l’ottima gestione del cancello di partenza”.

“Una bella manifestazione di importanza internazionale ospitata in un periodo non turistico a Rosolina mare. –afferma il Sindaco Michele Grossato-Un grazie al moto club Rosolina mare per l'ottima organizzazione e per promuovere attraverso le due ruote la nostra Rosolina mare. Arrivederci al 2024”.

“Bravi tutti- esordisce il Vice Sindaco di Rosolina Pako Massaro- Un grazie a tutti gli organizzatori, ai piloti ma non per ultimo a chi ha permesso questa manifestazione superlativa, che ha dato lustro alla nostra città di Rosolina. Ho seguito passo a passo tutte le fasi della pianificazione del Supermarecross e posso dire che solo la volontà e la caparbietà di tutta il moto club Rosolina mare ha permesso di arrivare ad oggi. Noi come amministrazione abbiamo solo messo tutta la nostra macchina a disposizione perché crediamo fermamente in questa Manifestazione sportiva”A immortalare la due giorni di gare, il fotografo Ufficiale del Motoclub Rosolina mare, Maurizio Boscarato elBlack.

Seguici sui nostri canali