Attualità
Servizio

Inaugurato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’Ufficio Postale di Villamarzana

Continua il programma di impegni a favore dei piccoli comuni italiani.

Inaugurato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’Ufficio Postale di Villamarzana
Attualità Lendinara, 15 Luglio 2021 ore 11:57

Poste Italiane ha attivato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’Ufficio Postale di Villamarzana, a disposizione dei circa 1200 residenti.

Inaugurato il primo sportello automatico ATM Postamat dell’Ufficio Postale di Villamarzana

L’installazione è parte del programma di impegni per i Comuni italiani con meno di cinquemila abitanti ricordato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante in occasione del secondo evento “Sindaci d’Italia” nel 2019, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate.

L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul sito.

postamat

Disponibile sette giorni su sette e in funzione 24 ore su 24, il nuovo ATM Postamat di ultima generazione di Villamarzana, consente di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, oltre al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

Lo sportello automatico può essere utilizzato dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay. È inoltre dotato di monitor digitale ad elevata luminosità e di dispositivi di sicurezza innovativi, tra i quali una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione di carte di credito e un sistema di macchiatura delle banconote in caso di attacco criminoso.

L'iniziativa è coerente con i principi ESG sull'ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

Poste Italiane, in ottemperanza ai provvedimenti in materia di contenimento del virus e di distanziamento interpersonale per la tutela della salute dei cittadini, ricorda l’opportunità di utilizzare i numerosi servizi offerti dagli ATM: oltre al prelievo di denaro contante (fino ad un massimo di 600 euro al giorno e 2.500 euro al mese), è infatti possibile effettuare interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.