Attualità
Ariano nel Polesine

"I profughi portali a casa tua"... e la sindaca lo fa davvero

Una scelta coraggiosa quella di Luisa Beltrame, primo cittadino di Ariano...

"I profughi portali a casa tua"... e la sindaca lo fa davvero
Attualità Rovigo, 31 Marzo 2022 ore 18:11

Un gesto di solidarietà per dimostrare che ogni persona, in questo periodo di guerra, può fare davvero la differenza...

"I profughi portateli a casa tua"... e la sindaca lo fa davvero

Questo tempo segnato dalla guerra è ovviamente caratterizzato dal tema dell'accoglienza. In Italia sono molti, anzi moltissimi i cittadini, le più varie realtà, gli imprenditori, che hanno messo in funzione, fin dai primi momenti dell'offensiva russa, una macchina di solidarietà davvero incredibile.

Incredibile come è il cuore degli italiani. I veneti, poi, si sono dimostrati davvero generosi. Ma come in tutte le cose c'è sempre chi è pronto a sparare a zero, a provocare, a distruggere laddove altri costruiscono ponti. E allora sarà capitato a tutti di leggere soprattutto nei post su Facebook, frasi come, "i profughi? portali a casa tua!".

Inutile mentire, ne abbiamo lette di tutti i colori sui profughi, anche di quelli che stanno scappando dalla guerra. E allora per dare un segnale distensivo, la prima cittadina di Ariano nel Polesine, a questa provocazione ha risposto aprendo la porta di casa. Un nucleo di profughi, infatti, alloggerà temporaneamente in un appartamento di proprietà della prima cittadina Luisa Beltrame. Ma il Comune è intenzionato ad ampliare l'offerta. A breve arriverà un'altra casa per altri rifugiati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter