Attualità
Rovigo

Giornata internazionale delle foreste: piantato un nuovo albero nel giardino per la scuola Donatoni

La piantumazione si è tenuta con la partecipazione del sindaco Edoardo Gaffeo, della dirigente Maria Elisabetta Vigna, delle insegnanti e dei bambini della scuola.

Giornata internazionale delle foreste: piantato un nuovo albero nel giardino per la scuola Donatoni
Attualità Rovigo, 22 Marzo 2022 ore 11:07

Un nuovo albero nel giardino della scuola Donatoni è stato piantato, in occasione della Giornata internazionale delle foreste.

Giornata internazionale delle foreste: piantato un nuovo albero

Il 21 marzo infatti, non è solo il primo giorno di primavera, ma è anche la Giornata internazionale delle foreste, istituita nel 2012 con risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

La motivazione è che le foreste costituiscono l'ambiente più diversificato e diffuso sul nostro pianeta, minacciato dalle attività umane e dai cambiamenti climatici. Il 21 marzo di ogni anno, le Nazioni Unite hanno perciò, deciso di dedicare la Giornata Internazionale delle Foreste alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sull'importanza di tutti i tipi di bosco.

L'Amministrazione comunale di Rovigo, nell'ambito dell'iniziativa M'illumino di meno, ha proposto quest'anno alla scuola "Donatoni" la messa a dimora di un albero in forma simbolica per rappresentare l'impegno e la responsabilità verso il risparmio energetico, la riduzione delle emissioni di CO2, ma anche verso un miglioramento della quantità e della qualità del verde urbano.

La piantumazione si è tenuta ieri, lunedì 21 marzo 2022 con la partecipazione del sindaco Edoardo Gaffeo, della dirigente Maria Elisabetta Vigna, delle insegnanti e dei bambini della scuola, in un clima di festa e di ritrovato ottimismo e partecipazione alle tematiche ambientali.

“Oggi – ha detto il sindaco -, finalmente possiamo fare festa insieme ai nostri amici alberi. Momenti così ce ne saranno ancora molti, perché vogliamo piantare tanti altri alberi in zone diverse della città, affinché sia più verde, più vivibile e con un'aria più sana”.

Seguici sui nostri canali