Attualità
Castelguglielmo e San Bellino

Amazon Castelguglielmo festeggia il primo anniversario con mille dipendenti a tempo indeterminato

Amazon aderirà nei prossimi giorni alla campagna vaccinale negli ambienti di lavoro, promossa dalla Azienda ULSS 5 Polesana.

Amazon Castelguglielmo festeggia il primo anniversario con mille dipendenti a tempo indeterminato
Attualità Rovigo, 21 Settembre 2021 ore 14:16

Ricorre oggi, martedì 21 settembre 2021 il primo anniversario dell’apertura del centro di distribuzione Amazon di Castelguglielmo - San Bellino entrato ufficialmente in attività un anno fa.

Amazon Castelguglielmo festeggia il primo anniversario

Attualmente sono 1.000 i dipendenti assunti da Amazon a tempo indeterminato presso lo stabilimento, cifra superiore alle stime iniziali di 900 posti di lavoro previsti entro tre anni dall’apertura.
Amazon mette al primo posto i propri dipendenti, offrendo loro un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo, con salari competitivi, benefit e ottime opportunità di crescita professionale.

I dipendenti Amazon sono assunti inizialmente al 5° livello del CCNL Trasporti e Logistica con un salario d’ingresso tra i più alti del settore della logistica e benefit quali sconti sugli acquisti su Amazon.it, assicurazioni sanitarie e cure mediche private. Amazon offre anche opportunità come il programma Career Choice, che offre ai dipendenti che intendono specializzarsi in un ambito specifico fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo (fino a 8.000 euro) per frequentare corsi professionali per quattro anni.

Campagna vaccinale

L’azienda aderirà inoltre nei prossimi giorni alla campagna vaccinale negli ambienti di lavoro, promossa dalla Azienda ULSS 5 Polesana, avviando con essa una attività sinergica allo scopo di incrementare ulteriormente e nel più breve tempo possibile la protezione immunitaria della popolazione lavorativa.
Amazon è stata tra le prime aziende in Italia ad aver avviato il programma di vaccinazione aziendale attraverso le aperture di vari hub in Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio.

“Siamo davvero felici che il primo anniversario del centro di distribuzione di Castelguglielmo San Bellino coincida con il raggiungimento dell’importante traguardo dei 1.000 dipendenti a tempo indeterminato e con l’annuncio dell’adesione alla campagna vaccinale promossa dalla Azienda ULSS 5 Polesana. Riteniamo che questi due annunci costituiscano prove tangibili dell’attenzione che prestiamo ai nostri dipendenti a cui ci impegniamo ad offrire ottime opportunità di lavoro e di crescita professionale, in un ambiente di lavoro sicuro, moderno ed inclusivo”, ha commentato Salvatore Schembri Volpe, Amministratore Delegato di Amazon Italia Logistica.

“Sono soddisfatto del dialogo instaurato con Amazon e delle risposte concrete che l’azienda ha fornito in questo primo anno di presenza sul territorio. L’obiettivo dei 900 posti di lavoro a tempo indeterminato previsti in tre anni si è concluso già nel primo anno ed è stato addirittura superato.
Stiamo dialogando con l’azienda per proseguire lungo questo percorso. Offrire opportunità di carriera stabili e buone retribuzioni significa favorire la presenza di famiglie nei comuni del Polesine, permettendoci al contempo di contrastare lo spopolamento e l’emigrazione da quest’area”, ha commentato Aldo d’Achille, sindaco di San Bellino.

“Stiamo tutti lavorando al fine di sostenere la campagna vaccinale e poter contare sul sostegno di Amazon è motivo per noi di grande soddisfazione. Abbiamo già ottenuto risultati positivi, ma nessuno deve perdere di vista l'obiettivo finale: il raggiungimento dell'oltre 80% della popolazione italiana vaccinata. Come sindaco di Castelguglielmo non posso che ringraziare l'azienda per il suo impegno nei confronti della tutela dei suoi dipendenti. Serve la collaborazione di tutti per arrivare al traguardo”, ha commentato il sindaco di Castelguglielmo,  Maurizio Passerini.

Progetto di collaborazione

In concomitanza con il primo anniversario del centro, l’azienda ha inoltre ideato un progetto in collaborazione con la Consigliera di Parità della Provincia di Rovigo, Loredana Rosato e rivolto alle studentesse delle scuole secondarie con l’obiettivo di incoraggiarle a sviluppare le competenze digitali.

Il progetto coinvolgerà le studentesse in quattro laboratori interattivi online durante i quali scopriranno il mondo del coding creativo e svilupperanno un prototipo di software funzionante. In contemporanea sarà inoltre avviato anche un percorso di webinar rivolto ai docenti e focalizzato sull’utilizzo della tecnologia nella didattica. Infine, grazie alle nuove competenze acquisite nel corso dei laboratori, le studentesse potranno partecipare ad un contest online in cui i loro progetti saranno valutati da una giuria e la cui vincitrice sarà annunciata il prossimo 8 marzo.

Questo progetto rappresenta un’ulteriore dimostrazione dell’attenzione di Amazon nei confronti delle comunità in cui opera. Di fatti, attraverso i suoi programmi a sostegno della comunità, vengono supportate le scuole, gli ospedali e le associazioni no profit locali sulla base delle segnalazioni ricevute dalla comunità stessa e dai propri dipendenti. Ad esempio, durante la crisi sanitaria Amazon ha realizzato numerosi progetti a supporto di enti, istituzioni e organizzazioni in prima linea nella lotta al Covid-19, come la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana e il Banco Alimentare. Inoltre, durante il lockdown, Amazon ha organizzato webinar gratuiti relativi a tematiche STEM dedicati agli insegnanti di tutta Italia, per fornire loro strumenti innovativi da utilizzare nella didattica a distanza.

Struttura sostenibile

Il centro di distribuzione di Castelguglielmo San Bellino è una struttura sostenibile, che integra sistemi per il risparmio energetico riducendo l’impronta ambientale grazie a ridotti livelli di emissioni. In fase di costruzione sono stati applicati i principi di sostenibilità e sono state realizzate soluzioni all’avanguardia in questa direzione, come l’installazione di impianti fotovoltaici per una potenza totale installata di oltre 2 MW, sistemi per la riduzione dei consumi energetici, luci a led per l’illuminazione, un impianto per il raffreddamento e il riscaldamento degli ambienti con recupero di energia, fornitura di acqua calda senza l’utilizzo di gas metano, serramenti e materiali per le coperture che favoriscono l’isolamento termico.

L’ edificio è gestito dal BMS, un sistema intelligente per l’utilizzo e la manutenzione dell’immobile ed è stato costruito con l’obiettivo di conseguire la certificazione BREEAM (Building Research Establishment Environmental Assessment Method) con la valutazione “Very Good”. Per preservare l’equilibrio e la biodiversità del territorio, saranno realizzate aree verdi e spazi alberati adeguatamente progettati in armonia con l’insieme dell’area industriale.

In Veneto, oltre al centro di distribuzione di Castelguglielmo San Bellino, Amazon è presente con tre depositi di smistamento a Vigonza (PD), Verona e Riese Pio X (TV). Inoltre l’azienda ha annunciato anche l’apertura di ulteriori tre nuovi depositi di smistamento a Vicenza, Treviso e Venezia.
In Veneto Amazon ha già creato 1.500 posti di lavoro a tempo indeterminato.