Attualità
Riqualificazione

160 anni di Poste Italiane, 100 facciate rifatte

Il Palazzo delle Poste di Badia Polesine ora può vantare un restyling completo

160 anni di Poste Italiane, 100 facciate rifatte
Attualità Badia Polesine, 20 Ottobre 2022 ore 12:07

Giusto ieri, il 18 ottobre 2022, si sono conclusi i lavori di ristrutturazione del Palazzo delle Poste di Badia Polesine, in piazza Vangadizza. Tutto ciò è stato possibile grazie al progetto “Cento facciate” di Poste Italiane, un’iniziativa pensata per favorire il recupero e restauro delle facciate esterne di 100 edifici di proprietà dell’Azienda in tutta Italia. 

160 anni di Poste Italiane, 100 facciate rifatte

I lavori, realizzati nei mesi scorsi, hanno permesso il recupero e restauro dei prospetti esterni dell’edificio. Gli investimenti sostenuti dall’Azienda per la manutenzione del patrimonio immobiliare dimostrano ancora una volta la vicinanza di Poste Italiane alle comunità locali in ogni parte del territorio nazionale. 

L’intervento di recupero e messa in sicurezza delle parti esterne è costato 180mila euro ed è stato eseguito, in solamente tre mesi di lavoro, dall’impresa di costruzioni Maragno su progetto di restauro della Artelia Group.

In Veneto, l’intervento di ristrutturazione dell’edificio di Badia si aggiunge a quello già completato di Cologna Veneta (Verona) ed in ultimazione alle Poste centrali di Belluno e Treviso. Il progetto "Cento Facciate" si concluderà nel 2023 con il restauro di cento immobili fra palazzi storici e sedi direzionali italiane.

Nell’anno in cui Poste Italiane celebra i suoi 160 anni, i Palazzi di Poste continuano a rappresentare un punto di riferimento sul territorio nazionale e ad essere un simbolo della bellezza architettonica e della storia d’Italia. 

Seguici sui nostri canali