Rovigo

Gaffeo sul Dpcm: “Impossibile non sentire il grido d’aiuto dei commercianti, faremo il possibile”

L'auspicio è che il giusto ristoro da parte dello Stato giunga in tempi rapidi.

Gaffeo sul Dpcm: “Impossibile non sentire il grido d’aiuto dei commercianti, faremo il possibile”
Rovigo, 27 Ottobre 2020 ore 14:40

E’ alto il malcontento sul nuovo Dpcm.

Una fase delicata

II sindaco di Rovigo, Edoardo Gaffeo a seguito delle nuove disposizioni del Dpcm che è netrato in vigore lunedì 26 ottobre 2020 ha voluto rivolgere delle parole di sostegno ai cittadini:

“L’applicazione della legge è un compito altissimo e imprescindibile dell’Amministrazione. In una fase delicata come l’attuale non è possibile tuttavia sentirsi indifferenti al grido d’aiuto proveniente da tutte le categorie economiche e produttive a cui, in nome del perseguimento della salute pubblica, è richiesto un sacrificio pesantissimo”.

Impegno dell’Amministrazione

Il primo cittadino ha concluso:

L’auspicio è che il giusto ristoro da parte dello Stato giunga in tempi rapidi.
L’impegno, come Amministrazione, è quello di fare tutto quanto in nostro potere per aiutarvi”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità