Fuga in laguna

Giovane ladro di barche (con passeggera misteriosa) inseguito e fermato a Venezia IL VIDEO

Ha pure tentato di speronare una pattuglia della Polizia: alla fine s'è dovuto arrendere.

23 Maggio 2020 ore 10:20

Un italiano di 25 anni se ne stava bel bello pure in dolce compagnia su una barca, nel mezzo della laguna di Venezia, ieri, venerdì 22 maggio 2020. Ma anche sul mare la Polizia gira con le sue pattuglie, mica solo sulle strade… e anche qui esegue i soliti controlli.

GUARDA IL VIDEO:

Ladro inseguito e fermato a Venezia

“Alt, si fermi: patente (nautica) e libretto!”, e invece il giovane spinge il gas e scappa. Ne seguirà un inseguimento mozzafiato, dal porto di Marghera fino all’isola di San Giorgio in Alga, dove tre imbarcazioni della Polizia fermeranno finalmente il natante ribelle, che ha per altro cercato anche di speronare una di loro.

Il 25enne, arrestato, è già finito davanti al giudice. E se il coinvolgimento della sua passeggera è rimasto misterioso, chiarissime invece le accuse: non solo il furto del natante consumato il giorno prima nel centro storico veneziano, ma anche tentato naufragio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, pericolo per la navigazione, porto abusivo di oggetti atti ad offendere (gli hanno trovato addosso un coltello) e ricettazione.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei