Menu
Cerca
sale l'attesa

Aperture: Venezia anticipa tutti, vuole ripartire con i musei il 25 Aprile

La città si prepara per riaprire. E il litorale si rifà il look per accogliere i turisti estivi.

Aperture: Venezia anticipa tutti, vuole ripartire con i musei il 25 Aprile
15 Aprile 2021 ore 16:29

Venezia è pronta. Non ci sono dubbi. O meglio, di sicuro non ne ha il sindaco Luigi Brugnaro:

“Siamo pronti a riaprire tutti i musei della città sabato e domenica prossimi, il 24 e 25 aprile”.

Aperture: Venezia anticipa tutti

Il primo cittadino di Venezia, Luigi Brugnaro, ha voluto mettere bene in chiaro le intenzioni della città che amministra. Dal fine settimana del 24 e 24 aprile, infatti, tutti i musei veneziani saranno aperti. O per lo meno, secondo il sindaco, tutto è pronto per affrontare questo scenario. Una decisione, quella comunicata da Brugnaro, che anticipa nel tempo le altre città italiane e che rappresenta il primo step per la riapertura di tutte le attività.

Ovviamente ogni passaggio sarà affrontato con gradualità e con le dovute precauzioni, vista l’emergenza sanitaria ancora in corso. Ma come era già stato annunciato dal Governatore Luca Zaia, al momento, il Veneto avrebbe dei dati da zona gialla. E quindi le riaperture dovranno comunque essere prese in considerazione. Alla peggio, però, nel caso in cui la proposta di riaprire il 24 aprile non dovesse venire accolta, il primo cittadino farà un passo indietro.

Anzi, non un vero e proprio passo indietro. Mezzo passo. Sì, perché in quest’ottica l’Amministrazione comunale proporrà di posticipare massimo di sette giorni. E le riaperture, dunque, slitterebbero al primo e al 2 maggio. Sul tavolo del Governo, che sta dialogando con le Regioni, ci sarebbe un decalogo dedicato alle riaperture delle città d’arte, presentato in tandem da Brugnaro e dal suo omologo fiorentino, Dario Nardella.

Nel frattempo, però, si scaldano i motori dell’arte. E proprio mercoledì 14 aprile 2021 la Biennale di Venezia ha annunciato e presentato i programmi e i calendari dell’attesissima stagione 2021. Ma non solo gli amanti della cultura sono in fermento: sì, perché le istituzioni cittadine hanno annunciato l’avanzamento dei lavori sul litorale in vista dell’estate.

Ecco gli eventi da segnare in agenda: