orientarsi

Come scegliere i pavimenti di casa?

Aiutano a definire la personalità di un’abitazione ma serve districarsi fra gres, parquet, marmo e ceramica

Come scegliere i pavimenti di casa?
15 Maggio 2020 ore 09:19

Come scegliere i pavimenti di casa? Uno degli aspetti più importanti quando si progetta una nuova casa oppure si pensa alla ristrutturazione di un immobile già esistente è quello inerente ai pavimenti. La loro scelta è determinante per definire la personalità dell’abitazione: attenzione dunque al materiale, al colore, alle sensazioni tattili scaturite dalla vostre eventuale scelta. La volontà di base deve essere quella di affidarsi a ditte specializzate nell’installazione a regola d’arte di ogni genere di pavimento e di piastrelle.

Come scegliere i pavimenti di casa?

Così facendo si otterranno due fondamentali risultati: il risultato finale sarà perfetto, sia sotto l’aspetto estetico che per quanto riguarda la durata nel tempo della realizzazione. Ed eccoci allora all’annosa questione della decisione: parquet, marmo, gres porcellanato o ceramica? Per scegliere bisogna porsi alcune domande. Si vive soli o in coppia? Allora anche le soluzioni più delicate sono percorribili. Se si vive con bambini o animali meglio invece optare per qualcosa di più resistente. Altra domanda, questa volta da un milione di dollari: meglio un pavimento unico per tutta la casa o diverso a seconda dell’ambiente?

Per un’idea di continuità

La soluzione sta a chi ci andrà ad abitare e alle sue esigenze. Spesso si consiglia in cucina una pavimentazione idrorepellente, all’ingresso più resistente e via dicendo. Ma esteticamente è possibile essere attratti da un unico materiale, regalando un’idea di continuità: attualmente la soluzione più diffusa è quella del gres porcellanato effetto parquet.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei