Glocal news
Posti liberi in agenda

Terza dose agli over 80 in Veneto: aperte le prenotazioni sul portale regionale

La terza dose è finalizzata a mantenere nel tempo un adeguato livello di risposta immunitari.

Terza dose agli over 80 in Veneto: aperte le prenotazioni sul portale regionale
Glocal news 01 Ottobre 2021 ore 09:41

Gli anziani over 80 possono prenotarsi per la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid.

Terza dose agli over 80

Questa terza dose, definita “booster” nella circolare ministeriale, è finalizzata a mantenere nel tempo un adeguato livello di risposta immunitaria.
Proprio seguendo questa logica, la sua somministrazione è riservata a quegli utenti over 80 che hanno ricevuto l’ultima dose di vaccino da almeno 6 mesi.

Va precisato inoltre che, indipendentemente dal tipo utilizzato per il ciclo primario, per la terza dose sarà utilizzato un vaccino di tipo m-RNA (Pfizer o Moderna). L'annuncio sulla possibilità di prenotare la terza dose per gli over 80 è stato dato ieri, giovedì 30 settembre 2021 dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia durante la conferenza stampa da Marghera dove ha spiegato:

"Sono aperte le prenotazioni per la terza dose per gli over 80 (circa 360mila in Veneto) che hanno fatto la seconda da più di 6 mesi. La vaccinazione ha cambiato il corso della storia del Covid. Confermo poi che l'80% delle persone in terapia intensiva non è vaccinato".

Come prenotare

La prenotazione va fatta come sempre online, tramite il portale regionale accessibile anche dal sito delle singole Ulss. Il sistema automaticamente abilita alla prenotazione solo gli utenti over 80 che hanno assunto la seconda dose da almeno sei mesi, mentre chi dovesse avere completato tardivamente il ciclo di vaccinazione sarà abilitato alla scadenza delle 24 settimane.

Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 8 Berica ha calcolato che, su 35.131 residenti, sono circa 15.000 gli anziani che possono già accedere alla terza dose, e ulteriori 10.000 saranno abilitati sul portale nel corso del mese di ottobre, quando avranno raggiunto l’intervallo dei 6 medi dalla dose precedente.

In questa prima fase sono circa 6.000 i posti già creati in agenda fino al 31 dicembre per la somministrazione delle terze dosi, distribuiti nei Centri di Vaccinazione per la Popolazione di Torri di Quartesolo, Montecchio Maggiore, Valdagno e Noventa Vicentina, con le prime disponibilità per la giornata di lunedì 4 ottobre.